MENU
 
 

San Silvestro e Capodanno a Venezia

Agriturismo Villa Serena - Nel cuore del giardino della Serenissima

Italiano - Agriturismo Villa Serena tra Padova e Venezia in Riviera del BrentaEnglish - Agriturismo Villa Serena tra Padova e Venezia in Riviera del BrentaDeutsche - Agriturismo Villa Serena tra Padova e Venezia in Riviera del Brenta
 
Agriturismo Villa serena tra Padova e Venezia in Riviera del Brenta, vicino Venezia, vicino Padova
 

La festa di San Silvestro e il Capodanno, una delle feste più antiche le cui origini si perdono nella storia.

 

Il 31 dicembre è un giorno speciale per la gran parte delle popolazioni dell'intero pianeta. La sera di San Silvestro non si commemora solamente la figura di Papa Silvestro I, ma in particolar modo si festeggia la vigilia del nuovo anno con un tradizionale cenone, in attesa di salutare con un brindisi inaugurale il Capodanno.

La festa di Capodanno è forse una delle feste più antiche della storia dell'uomo. Il Capodanno a Venezia durante il periodo della Serenissima Repubblica di Venezia, era festeggiato il I° marzo.
Originariamente il Capodanno a Venezia si festeggiave il 25 marzo. I motivi per cui si era scelta questa data erano molteplici. Una leggenda vuole che Venezia - il 25 marzo del 421 - sia sorte sulle isolette sperdute e deserte lungo il corso di un profondo canale: "rivus prealtus, rivus alto", Rialto. La tradizione veneziana e la stessa politica lagunare hanno recepito questa leggenda facendola propria, a dimostrazione della originaria libertà di Venezia. Più tardi, in tempi di feroci contese con Padova, quest'ultima tentò di impossessarsi della leggenda per affermare, contro Venezia, la supremazia delle proprie origini: nasceva così la favola che racconta come un fantastico "regno" di Padova avesse inviato nel 421 tre consoli a fondare la città, costruendovi la chiesetta di San Giacomo di Rialto (San Giacometto) ritenuta a torto la più antica fra le chiese di Venezia. Ivi fu celebrata - secondo la leggenda - la prima messa proprio il 25 marzo, il giorno dell'Annunziata.

Il 25 marzo fu posto in rapporto non solo con la Madonna, ma anche con il rinnovamento della natura in primavera e con la fondazione di Roma. Dal punto di vista dei veneziani, la Serenissima, fu posta sullo stesso piano della capitale del mondo.

Nell'immagine qui accanto, si può vedere la città di Venezia in una porzione di una mappa del 1517 nota come "mappa di Piri Reis".

Gli antichi romani celebravano l’anno verso la fine di marzo, finché, nel 46 a.C., Giulio Cesare ideò quello che ancora oggi è conosciuto come il Calendario Giuliano, stabilendo che l’anno iniziasse il primo gennaio. In quel giorno a Roma si era soliti invitare a pranzo gli amici e si scambiavano in dono un vaso bianco colmo di miele, datteri e fichi, il tutto accompagnato da ramoscelli d’alloro, detti strenne, come augurio di fortuna e felicità.

Nel Medioevo molti paesi europei continuarono ad usare il Calendario Giuliano, ma vi era un'ampia varietà di date che indicavano il momento iniziale dell'anno. Tra queste per esempio il 1 marzo (capodanno nella Serenissima repubblica di Venezia).

Nel 1582 Papa Gregorio XIII con la bolla papale Inter gravissimas introdusse l'attuale calendario. Il motivo era dettato che il calendario giuliano dopo secoli di utilizzo aveva accumulato un ritardo di circa 10 giorni. Il 15 ottobtre il calendario entrò in vigore in tutta Italia e nella gran parte dei Paesi cattolici (inclusa la Repubblica di Venezia).

In occasione del Capodanno l'Agriturismo Villa Serena vi offre uno speciale menu, a base di piatti tipici della cucina veneta e tutti rigorosamente biologici e genuini. Visitate le nostre offerte cliccando qui.

 

 

 

Come arrivare

 

Agriturismo Villa Serena

Nel cuore della vera "Terra di Mezzo", la Riviera del Brenta, un luogo dove soggiornare e organizzare la propria festa di compleanno, la festa di laurea o il proprio matrimonio.

Carpe Diem

L'agriturismo è immerso nel cuore della Riviera del Brenta,
a metà via tra Venezia e Padova.
Il paesaggio in cui sorge l'agriturismo è caratterizzato
dal verde degli alberi e dai colori dei fiori.

Riviera del Brenta

Appartato in un angolo della Riviera del Brenta,
a poca distanza dagli argini del fiume Brenta,
un luogo dove trovare quiete e relax.

Lifestyle

Un impegno quotidiano per garantire il massimo comfort ai nostri ospiti.

Ristoro a 360°

L'agriturismo offre servizi di ristorazione, pernottamento con prima colazione.

 

"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza."

 
 

Dove Siamo

 

Contatti e Recapiti

Agriturismo Villa Serena
Via Nogia, n. 28
30030 Vigonovo (VE)
Italia

Tel. 0499830957
Fax 0499830957
Cellulare 3339674894
Cellulare 3477514034

E-mail: info@villaserena.us